Via Flaminia, 259, 00196, Roma
+39 063219898
segreteria@studioangelonicorona.it

L’ASCESSO DENTALE: CAUSE, SINTOMI E RIMEDI

L’ascesso dentale è un’infiammazione acuta dei tessuti contigui a un dente. Come tutte le infiammazioni acute, o infezioni, è caratterizzata dalla presenza di rossore, gonfiore, dolore e aumento localizzato della temperatura (robur, tumor, dolor e calor).

Tale infiammazione può sfociare, se non si interviene tempestivamente, in formazione di pus che, successivamente, dovrà essere drenato (rimosso) o per mano del Nostro Specialista, o per vie naturali (tragitto fistoloso: è quel forellino, o piccolo rigonfiamento, che si forma lateralmente al dente nelle ore successive all’ascesso vero e proprio e da cui esce costantemente il pus.)

Può essere molto doloroso, pertanto, si consiglia di intervenire quanto prima per sanare la situazione.

Le cause

L’infezione è causata dai batteri che penetrano all’interno di un dente, ed arrivano all’apice dello stesso, in diretto contatto con l’’osso ed i tessuti parodontali a causa di una carie, di una frattura o di una forte infiammazione del tessuto gengivale (parodontite).

  • I fattori di rischio sono:
  • Cattiva igiene orale
  • Infiammazione delle gengive
  • Denti scheggiati o rotti
  • Carie profonda

I sintomi

Il primo sintomo dell’ascesso dentale è il dolore: può essere di varia intensità ma, dopo pochi giorni, esso sarà intollerabile.

Altri sintomi possono essere:

  • Dolore durante la masticazione
  • Difficoltà a serrare i denti
  • Difficoltà nella deglutizione
  • Dolore pulsante localizzato
  • Sapore sgradevole in bocca
  • Febbre
  • Gonfiore
  • Difficoltà ad aprire la bocca

Rimedi

Il Nostro consiglio è di contattarci non appena i sintomi si palesano. Fissate un controllo con il vostro specialista di fiducia, che provvederà a sanare l’infezione e procederà con la terapia adatta.In attesa dell’appuntamento nel Nostro Centro, alcuni consigli e rimedi casalinghi tra cui optare sono:

  • Masticare prestando attenzione
  • Fare degli sciacqui con l’acqua salata
  • Applicare sulla zona una borsa del ghiaccio se c’è gonfiore
  • Applicare localmente impacchi di Malva

Sarà poi nostra cura selezionare la giusta terapia a seconda del caso, prescrivendo un antibiotico, incidendo per sanare l’ascesso, devitalizzando il dente o estraendolo.

L’ascesso dentale può essere una condizione davvero dolorosa, non tralasciate una corretta igiene dentale domestica e fissate con regolarità gli appuntamenti dal Nostro Igienista, al fine di prevenirlo.

shares